Italian English German Russian

Controllare Tutti i tipi di dominio (Come esempio: yourdomain.com, yourdomain.org, ecc)

 

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

DIFFERENZA TRA DOMINIO, HOSTING, SITO WEB

Un sito web funziona generalmente attraverso tre aspetti: • è raggiungibile tramite il dominio • il dominio si “appoggia” ad un server (hosting). • il server ospita i file che costituisco il sito web stesso Possiamo pensare il dominio come qualcosa di molto simile ad un elenco del telefono. I computer in rete comunicano tra di loro usando dei numeri, chiamati indirizzi IP, proprio come noi usiamo il numero di telefono per chiamare il telefono di una persona. Se vogliamo che delle persone, o dei potenziali clienti, siano in grado di trovare il numero di telefono della nostra azienda noi dobbiamo essere presenti nell’elenco. Quando qualcuno cerchera’ il nostro contatto telefonico l’elenco ripondera’ “Il numero di telefono di AziendaAAA e’ xxxx-xxxxxx” proprio come il dominio dira’ alle persone (o meglio ai loro computer) “il dominioAAA.it e’ ospitato sul server xxx.xxx.xxx.xxx”. Se non ci fosse il dominio noi dovremmo dire ai nostri clienti “Hey il mio sito e’ raggiungibile all’indirizzo 123.456.789.123/~miosito invece che “miosito.it”. Da questo semplice esempio e’ abbastanza semplice capire come, senza un dominio, diventa impraticabile avere un sito. Il web-hosting o server e’ qualcosa di molto simile al terreno che prendiamo in affitto, lo stesso terreno dove andremo poi a costruire la nostra azienda. E’ semplicemente lo spazio stesso. Non include l’arredamento (come ad esempio degli scaffali per poter esporre i nostri prodotti), proprio come l’account di web-hosting non include un sito gia’ pronto per vendere i nostri prodotti. Fortunatamente, nel mondo del web-hosting, e’ molto semplice “arredare” lo spazio fornito. Senza il servizio di hosting noi non avremmo un “luogo” dove poter archiviare i nostri files e il nostro dominio diventerebbe come un telefono staccato. I files del sito web e’ cio’ che i nostri visitatori e potenziali clienti in realta’ vedono: i nostri prodotti e i nostri servizi. I files del sito sono uguali a tutti gli altri file che normalmente usiamo, ad esempio .jpg per le immagini o .mp3 per i file musicali. Sebbene possiamo trovare anche diverse estensioni come nel caso di .php o .html; in questi casi sono rispettivamente script in PHP o pagine html. Il server sa come leggere questi file, i quali contengono istruzioni su come visualizzare le pagine web o sulle computazioni da eseguire. I risultati di questi calcoli possono essere ad esempio quale articolo di un blog deve venir mostrato all'utente oppure quale post di un forum. In sintesi, abbiamo un visitatore, che visita il nostro dominio, il quale viene tradotto nell'indirizzo IP del nostro server; successivamente il server spedisce al visitatore i files del nostro sito che vengono rappresentati dal browser come delle tipiche pagine web. E’ facile intuire come senza uno di questi tre passaggi non abbiamo veramente un “sito web”.

LA WEB MAIL RESTITUISCE L’ERRORE “IMPOSSIBILE CONNETTERSI AL SERVER IMAP”

Uno degli errori più frequenti che possiamo riscontrare durante l’utilizzo della nostra webmail (webmail.shellrent.com) è il seguente:
Web Mail
Impossibile Connettersi al server IMAP
Cosa fare?
Come prima cosa bisogna verificare due semplici cose:
1) Il dominio è correttamente trasferito?
Per verificare se il dominio è trasferito, basta andare alla seguente pagina:
http://whois.net/
- Inseriamo quindi il dominio in questione e premiamo [invio]..
Il dominio non è trasferito? Allora bisogna richiedere l’authcode al vecchio fornitore e inviarlo  QUI  per avviare la pratica (3gg per i domini .it | 5gg per i domini .com .net .org .biz | 20 minuti circa per i domini .eu).
Ora che abbiamo verificato se il dominio in questione è trasferito vi è un secondo accorgimento.
2) Abbiamo attivato le Google Apps, incoscienti del fatto che quest’ultime rendono inutilizzabile la webmail HolalaWeb?
Se abbiamo attivato le GoogleApps incoscienti del fatto che esse rendono la posta inutilizzabile dal servizio Webmail di HolalaWeb, è il caso di disattivarle!
Per verificare il tutto bisogna collegarsi all’ interfaccia manager.HolalaWeb
Una volta collegati andiamo in Dashboard e amministriamo tramite il pulsante a centro pagina il dominio in questione.
Dashboard
Dopociò clicchiamo sulla casella DNS (seconda a partire da sinistra) e verifichiamo i record DNS.
Se vi è scritto:
START ghs.google.com
SITES ghs.google.com
DOCS ghs.google.com
MAIL ghs.google.com
Allora è il caso di disattivare le GoogleApps, attraverso il tasto in basso, a fondo pagina: “Ripristina MX di Default”.
Se la problematica persiste, nonostante questi due accorgimenti, scrivete una mail o un ticket a QUI 

COME CREARE UNA NUOVA CASELLA DI POSTA CON IL PANNELLO MANAGER HOLALAWEB

Innanzitutto colleghiamoci all’interno del pannello manager; all’indirizzo: http://manager.holalaweb.net
A centro pagina vi sarà un menù a tendina con i nomi dei vari domini presenti sotto la gestione dell’utente con cui abbiamo effettuato l’accesso al pannello.
Selezioniamo quindi il dominio di nostro interesse, e clicchiamo sulla voce “Amministra”.
Una volta amministrato il dominio, sul menù di sinistra si visionerà la voce “Gestione Mail”, clicchiamo quindi su “Visualizza/Modifica Email”.
All’apertura della pagina con il riepilogo delle E-Mail attive per dominio in questione, visionerete alla destra della pagina un pulsante “Aggiungi nuovo indirizzo di posta”.
Inserite quindi i dati richiesti per la creazione della nuova E-Mail e cliccate sul pulsante “Aggiungi l’email” per terminare l’operazione.

COME CAMBIARE LA PASSWORD FTP DEL PROPRIO DOMINIO

Per visualizzare le vostre credenziali FTP per prima cosa dovete effettuare il login al manager HolalaWeb all’indirizzo:
Una volta inserito lo Username e la Password selezionate il vostro dominio facendo click sul tasto “amministra”.
Selezionate poi dal menù di sinistra la voce “Gestione Password”.
Da questo menù potrete visualizzare le password per effettuare l’accesso password per l’accesso FTP.
Per cambiare la password:
bisogna selezionare dal menu’ sulla sinistra “Funzioni Aggiuntive” e successivamente cliccare sull’opzione “Cambio Password FTP”.
Le nuove credenziali saranno visibili sulla pagina principale del Manager.

CONFIGURARE E UTILIZZARE AL MEGLIO LE TUE CASELLE PERSONALI IN OUTLOOK

Guida creata per Outlook 2010.
Se vuoi imparare a configurare Outlook, la prima cosa che devi fare è impostare un account di posta elettronica che deve esser stato precedentemente creato presso il pannello manager.
Se stai avviando Outlook per la prima volta, il programma richiederà in automatico l’impostazione di un account e-mail mediante una semplicissima procedura guidata.
In caso contrario, devi cliccare prima sul pulsante “File” (collocato in alto a sinistra) e poi su Aggiungi account per avviare la prima configurazione di Outlook.
Ora, per configurare correttamente il tutto, segui  la procedura guidata che ti viene proposta.
Digita il tuo nome, il tuo indirizzo di posta elettronica e la password usata per proteggere l’account (impostata precedentemente nel pannello manager), e clicca sul pulsante Avanti per lasciare al programma il compito di impostare i server per la posta in entrata e la posta in uscita.
IMPORTANTE: Qualora Outlook non riuscisse a collegarsi ai server del tuo account di posta elettronica,  esegui una configurazione manuale mettendo il segno di spunta accanto alla voce “Configura manualmente le impostazioni del server” o “tipi di server aggiuntivi”.
Ora basterà digitare i relativi server che sono:
server: imap.nome_dominio.it –> porta: 143
server: smtp.nome_dominio.it –> porta: 587 e mettere spunta su  l´autenticazione con password sul server SMTP per spedire la posta
server: pop3.nome_dominio.it –> porta: 110
N.B.: “nome_dominio.it” andrà sostituito con il nome del proprio dominio attivo presso il nostro servizio.
Una volta ultimato il tutto, Outlook, sarà pronto per l’utilizzo!

APERTURA DI TICKET ASSISTENZA

Se dovessi incontrare delle difficolta diverse da quelle elencate in questa pagina, non preoccuparti, contattaci utilizzando il nostro modulo di apertura Ticket Assistenza

Nome(*)
Valore non valido

Cognome(*)
Valore non valido

Email(*)
Valore non valido

Telefono
Valore non valido

Servizio che Presenta Anomalie(*)
Valore non valido

Descrizione Problema(*)
Valore non valido

Preferisci essere contattato?
Valore non valido

Preferenza Giorno Contatto
Valore non valido

Privacy(*)
Valore non valido

Confermo di aver letto l'informativa sulla privacy, di accettarne le condizioni e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge 196/03 per dare seguito alla mia richiesta.

Captcha(*)
Captcha AggiornaValore non valido

 

Supporto e Assistenza

Il nostro staff è disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per darvi assistenza tecnica e supporto commerciale. Ogni cliente conosce bene l’importanza dell’assistenza tecnica che i propri partner devono svolgere per garantire un servizi affidabile ed efficace. Saper garantire la soddisfazione del cliente senza preoccupazioni e con risultati sempre eccellenti è la nostra priorità.

Migrazione SitoWeb

Spostare il contenuto del vostro sito web da un provider all'altro può essere frustrante e può farvi perdere molto tempo. Per questo abbiamo elaborato una soluzione efficace per togliervi anche questo pensiero.
Provvederemo a spostare tutti i file nella nostra piattaforma, replicando i database in questa maniera non avrete alcun downtime!

Installazione CMS e CMR

Offriamo anche un servizio di installazione CMS CMR che su richiesta ci permetterà di installarvi moltissimi applicativi PHP Opensource in modo da farvi trovare già il vostro cms preferito sul dominio appena registrato. Tutti gli applicativi installati sono sempre aggiornati alla versione più recente così non dovrete preoccuparvi di effettuare gli aggiornamenti sulla struttura.

Tipologia Pagamenti

PayPal è uno dei più diffusi sistemi di micropagamento di Internet. Con PayPal, puoi fare shopping in tutto il mondo in modo gratuito e sicuro sia con carta di credito (Visa, Visa Electron, MasterCard) sia con carta prepagata (come Postepay, Vodafone Cash Card, Kalibra ed altre ancora), senza convidere le tue informazioni finanziarie con chi riceve il pagamento.

Nome(*)
Please type your full name.

E-mail(*)
Invalid email address.

Telefono o Cellulare
Valore non valido

Richiesta Offerta Personalizzata(*)

Note Richiesta
Valore non valido

Come vuoi essere Contattato?

Suggeriamo almeno un primo contatto Telefonico per evitare lungaggini nelle operazioni di stesura Preventivo.

Privacy(*)
Valore non valido

Confermo di aver letto l'informativa sulla privacy, di accettarne le condizioni e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge 196/03 per dare seguito alla mia richiesta.

Captcha(*)
Captcha
AggiornaValore non valido